Concerti

10 incredibili sale da concerto in giro per il mondo

Wikipedia permette di accedere ad un enorme elenco di sale da concerto in giro per il mondo. La scorsa notte ho dato uno sguardo a tutte quelle elencate selezionando 10 edifici che si differenziano dagli altri e che hanno catturato la mia attenzione. L'elenco non è completo e non è stato creato basandosi su criteri storici, culturali e architettonici. Si tratta semplicemente di un tour visuale in giro per il mondo analizzando differenti sale da concerto, spesso considerate come importanti luoghi di interesse culturale. Godeteveli! Sentitevi liberi di condividere le vostre idee relative alle sale da concerto che preferite utilizzando la sezione sottostante per i commenti.

1. La Walt Disney Concert Hall – Los Angeles, California

La Walt Disney Concert Hall situata al 111 di South Grand Avenue nella downtown di Los Angeles, California, è la quarta sala del Los Angeles Music Center. Situata nei pressi di Hope Street, Grand Avenue, tra la 1st e 2nd Street. Garantisce 2.265 posti a sedere e ospita (tra le sue altre funzioni) la Los Angeles Philharmonic orchestra (orchestra filarmonica di Los Angeles) e la Los Angeles Master Chorale.

Lillian Disney fece costruire la strutturo come dono nel 1987 regalando uno spazio dedicato alla gente di Los Angeles e come tributo alla devozione di Walt Disney per l'arte e per la città. L'edificio progettato da Frank Gehry venne aperto il 24 ottobre del 2003.

2. National Centre for the Performing Arts – Beijing, Cina

Il National Centre for the Performing Arts (NCPA), descritto in modo informale come The Bird’s Egg (uovo d'uccello), è un teatro dell'opera situato a Beijing, Repubblica Popolare Cinese. Il centro è contraddistinto da una cupola a forma d'ellisse progettata in titanio e vetro, circondata da un lago artificiale. Garantisce 5.452 posti a sedere in tre differenti spazi che si estendono su di una superficie di 12.000m². Venne progettato dall'architetto francese Paul Andreu. La costruzione iniziò nel dicembre 2001 e il concerto inaugurale ebbe luogo nel dicembre 2007.

3. Teatro dell'opera di Oslo – Oslo, Norvegia

Il teatro dell'opera di Oslo è la sede della Norwegian National Opera and Ballet, ed è il teatro dell'opera nazionale in Norvegia. L'edificio è situato a Bjorvika, un quartiere nel centro di Oslo, Oslofjord. È gestito dalla Statsbygg, l'agenzia governativa che gestisce le proprietà del governo norvegese.
La struttura contiene 1.100 stanze per un'area complessiva di 38.500m². L'auditorium principale può ospitare 1.364 persone sedute. Due ulteriori spazi dedicati alle esibizioni garantiscono rispettivamente 200 e 400 posti. Il palco principale è lungo 16m e profondo 40m. Le superfici angolari esterne dell'edificio sono ricoperte di marmo italiano e granito bianco, dando un effetto che fa sembrare come se la struttura emergesse dall'acqua. Si tratta del più grande edificio culturale costruito in Norvegia sin dai tempi della costruzione del Nidarosdomen attorno al 1300.

4. Royal Albert Hall – Londra, Inghilterra

La Royal Albert Hall è una sala concerti situata in South Kensington, nella Parte della città conosciuta come Westminster, Londra, Inghilterra. Sin dalla sua apertura celebrata dalla regina Vittoria nel 1871, gli artisti più importanti a livello mondiale hanno fatto la loro apparizione su questo palco, permettendo a questo edificio di divenire uno dei più importanti e apprezzati della Gran Bretagna. Ogni anno ospita più di 350 eventi, includendo concerti di musica classica, rock e pop, balletti e opera, eventi sportivi, cerimonie di premiazione, eventi scolastici legati alla comunità, serate di beneficenza e banchetti.
La sala doveva originariamente chiamarsi The Central Hall of Arts and Sciences, ma il nome venne modificato dalla regina Victoria trasformandolo in Royal Albert Hall of Arts and Sciences, quando venne posta la prima pietra delle fondamenta, dedicando la struttura al marito recentemente scomparso, Prince Albert. È parte del monumento commemorativo intitolato al Prince Consort (principe consorte).

5. La sala concerti di Copenhagen – Copenhagen, Danimarca

Il Koncerthuset (sala concerti di Copenhagen) progettata da Jean Nouvel è parte della nuova struttura DR Byen, che ospita la Danish Broadcasting Corporation, DR. La sala concerti e la DR Byen sono situati nella parte nord di Orestad – un'area all'interno della quale è stato iniziato un ambizioso progetto di sviluppo nella città di Copenhagen, Danimarca. Il complesso all'interno del quale è situata la sala concerti, consiste in quattro sale con l'auditorium principale che può ospitare 1.300 persone sedute. È la sede della Danish National Symphony Orchestra (orchestra sinfonica nazionale danese).

6. Auditorio de Tenerife – Isole Canarie, Spagna

L'Auditorio de Tenerife (auditorium di Tenerife) è stato disegnato dall'architetto Santiago Calatrava Valls. È situato sul viale della Constitution nella capitale di Tenerife, Santa Cruz de Tenerife (Isole Canarie, Spagna) vicino alla costa atlantica nella parte sud edl porto di Santa Cruz de Tenerife. La costruzione iniziò nel 1997 e venne completata nel 2003. L'auditorium venne inaugurato il 27 settembre di quell'anno con la presenza di Felipe de Borbón, Principe delle Asturie, e successivamente venne visitato dall'ex presidente degli Stati Uniti, Bill Clinton.
Il profilo maestoso della struttura è diventato un simbolo architettonico della città di Santa Cruz de Tenerife, nell'isola di Tenerife. È considerato l'edificio moderno più importante delle isole Canarie e uno degli edifici più emblematici dell'architettura spagnola. Nel marzo del 2008 grande incluso dal servizio postale (Correos) in un set di sei francobolli che ritraevano i lavori più emblematici relativi all'architettura spagnola. Si tratta di una delle attrazioni più importanti di Tenerife e ospita l'Orquesta Sinfónica de Tenerife (orchestra sinfonica di Tenerife).

7. Teatro nazionale e sala concerti – Taipei, Taiwan

Il teatro nazionale e sala concerti sono due strutture legate alle arti performative situate nel quartiere di Zhongzheng, Taipei, Taiwan. Le strutture vennero completate nel 1987 e si tratta dei primi edifici nazionali di Taiwan dedicati alle arti performative. Le due strutture sono situate rispettivamente nel lato sud e nord della Liberty Square, in fronte al Chiang Kai-shek Memorial Hall. Le due strutture vengono spesso identificate con l'acronimo NTCH e sono utilizzate dal National Chiang Kai-shek Cultural Center. La piazza in se stessa è ubicata nei pressi di Ketagalan Boulevard, l'edificio degli uffici presidenziali e la biblioteca nazionale.

8. Rudolfinum – Praga, Repubblica ceca

Il Rudolfinum è un auditorium situato a Praga, Repubblica Ceca. È stato progettato in stile neo rinascimentale ed è ubicato nella piazza Jan Palach sulle banchine del fiume Vltava.

9. Casa da Música – Porto, Portogallo

La Casa da Música (auditorium musicale) è la principale sala concerti presente a Porto, Portogallo. Ospita le istituzioni culturali più importanti del paese: Orquestra Nacional do Porto, Orquestra Barroca e Remix Ensemble. Venne progettato dall'architetto olandese Rem Koolhaas e venne costruito come parte del progetto che inseriva Porto come capitale europea della cultura nel 2001, ma venne determinato solamente nella prima metà del 2005 e divenne immediatamente un'icona della città.

Gli ingegneri che costruirono l'edificio furono Arup (Londra) e Afassociados (Porto). Inside Outside (Petra Blaisse) progettò le 13 ampie tende, con misure che vanno da 22m x 15m a 65m x 8m. La struttura di legno dell'auditorium è decorata con foglie d'oro. Nonostante il concerto del giorno di inaugurazione ebbe luogo il 14 aprile con gli spettacoli di Cla e Lou Reed, l'edificio venne inaugurato il 15 aprile 2005 dal presidente portoghese. Il primo ministro e molti altri politici importanti della società di Porto presenziarono al concerto eseguito dalla Orquestra Nacional do Porto.

10. Carnegie Hall – New York City, USA

La Carnegie Hall è una sala da concerti situata all'indirizzo civico 881 Seventh Avenue, in Midtown Manhattan, nella città di New York, Stati Uniti. Occupa lo spazio compreso tra la West 56th Street e West 57th Street, a due isolati da Central Park. Progettato dall'architetto William Burnet Tuthill, venne costruita dal filantropo Andrew Carnegie nel 1891. Si tratta di una delle strutture più prestigiose del mondo dedicate alla musica classica e a quella popolare.

La Carnegie Hall ha i suoi dipartimenti privati relativi a marketing, sviluppo e programmazione artistica, ospitando circa 250 differenti eventi ogni stagione. La sala non ha una compagnia residente fin dal 1962, quando la New York Philharmonic (filarmonica di New York) si spostò presso il Lincoln Center’s Philharmonic Hall (rinominato Avery Fisher Hall Nel 1973).